Un corpo che cambia

“D’un tratto la finestra si spalancò, il gelido vento che da giorni imperversava sulla città invase la sua camera da letto…” «D’un tratto. Che espressione strana!», esclamò il professor Bellogo, docente di Filologia classica presso la Facoltà di Lettere della sua città. Nomen omen, verrebbe da dire. Sin dagli anni delle elementari il professore aveva… Continua a leggere Un corpo che cambia

Evasore

«Un ultimo ritocco e…voilà. Perfetti!» «Sei un artista, Bernardo, l’ho sempre detto. Sono venuti proprio bene.» «Con i suoi capelli è tutto più semplice, signora Pandetta. La sua chioma sembra modellarsi da sé, io devo soltanto assecondarla.» «Modesto come ogni volta che completi la tua opera. Ma come farei se non ci fossi tu? Stasera… Continua a leggere Evasore