Aforismi

Ti capita mai di sputare sentenze, inventare definizioni, figurarti immagini icastiche e partire alla ricerca delle parole giuste per descriverle? Oppure cambiare una parola, modificare un verbo o l’ordine delle parole di autori celebri e celeberrimi per cambiare il senso delle loro parole?

A me succede spesso, e altrettanto spesso le parole che trovo sono poche e non necessitano di troppi arzigogoli retorici. Perciò in questa sezione troverai questi piccoli, brevi barlumi di follia tradotti in inchiostro telematico.


Tutta la vita delle società nelle quali predominano le condizioni moderne di produzione si presenta come un’immensa accumulazione di bit. Tutto ciò che si era allontanato nella rappresentazione, ora è disperso in algoritmi.


La differenza tra un filosofo e uno scienziato è semplice: uno è una persona che cammina con le mani dietro la schiena e lo sguardo fisso a terra per trovare soluzioni a problemi già posti; l’altro fa lo stesso, ma guarda in alto alla ricerca di problemi ancora da porre.


Social network. Piattaforme create per stabilire un contatto tra due caselle mail attraverso un calcolatore e un’interfaccia accattivante e accogliente. Una fabbrica di infinite polemiche infeconde.

Semplificare è una strategia perfetta per creare una gran confusione.